C’è un certo goloso e ciccione

“C’è un certo goloso e ciccione, scrive Chlebnikov, a cui piace infilare allo spiedo proprio le anime umane, si diletta un po’ con sibili e scoppi, col vedere le gocce brillanti cadute sul fuoco, raccoltesi in basso, e questo ciccione è la città.” — da Pancetta di Paolo Nori (Feltrinelli, 2004)

GBPB

“In Grecia cercavamo l’anarchia, che è scritta fitta fitta sui suoi muri tremolanti, ma di persona non perviene.” — da Guida Bella ai Posti Brutti di Arianna Lodeserto (l’avevo intervistata qui)

La vita di un sasso

Qualche tempo fa lavoravo, per modo di dire, in un giornale di fotografia d’arte, sempre per modo dire, e più o meno ogni giorno ricevevamo in redazione lavori di fotografi desiderosi di esser pubblicati. La fotografia artistica, ho scoperto mentre lavoravo al giornale, è in buona parte dei casi fotografia ritraente sassi, cespugli, spigoli, transenne, […]